Tutte le agevolazioni finanziarie per l'obiettivo "ICT"

- CLICCA SUL TITOLO DI CIASCUN ARTICOLO PER LEGGERE TUTTO.


- REGISTRATI GRATUITAMENTE CLICCANDO QUI


- PER RICHIEDERE INFORMAZIONI CLICCA QUI

  • VOUCHER DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE, pubblicate le FAQ: contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro alle Pmi di tutto il territorio nazionale. Prenotazione dal 15 gennaio 2018 scadenza finale 9 febbraio 2018.

    mise voucher digitalizzazione pmi VOUCHER DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE, PUBBLICATE LE FAQ: contributo a fondo perduto fino a 10.000 euro alle Pmi di tutto il territorio nazionale. Prenotazione dal 15 gennaio 2018 scadenza finale 9 febbraio 2018.
    IL VOUCHER: è un contributo a fondo perduto utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di: migliorare l'efficienza aziendale; - modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro; - sviluppare soluzioni di e-commerce; - fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare; - realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.
    GLI ACQUISTI: devono essere effettuati successivamente alla prenotazione del Voucher.
    LE AGEVOLAZIONI: Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.
    COME FUNZIONA: Con decreto direttoriale 24 ottobre 2017 sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni.
    RISORSE DISPONIBILI: 100 milioni di euro.
    DOMANDE:  potranno essere presentate dalle imprese, esclusivamente tramite la procedura informatica, a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018. Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda. Per l'accesso è richiesto il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese.

    CHIEDI INFORMAZIONI 150CHIEDI APPUNTAMENTO 150 BIANCO

  • Lazio, contributi per lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative. Pubblicati i citeri per l'emanazione del nuovo Bando.

    LAZIO IMPRESE CULTURALI 2017LAZIO: Sostegno e sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative.
    La Regione Lazio ha pibblicato i criteri per l'emanazione del bando a valere sul Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative.
    CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO per le spese di avvio dell'attività imprenditoriale, per investimente e per la gestione di imprese relative ai primi due anni di attività
    BENEFICIARI: Possono presentare domanda micro, piccole e medie imprese  e anche persone private potenziali imprenditori che hanno o intendono aprire almeno una sede operativa nel territorio della Regione Lazio.
    SETTORI AMMESSI: -Arti e Beni culturali: Arte, Restauro, Artigianato artistico (di elevata qualità artistica, di continuità con le tradizioni locali o a servizio degli altri settori ammissibili), Tecnologie applicate ai beni culturali, Fotografia; -Architettura e Design: Architettura, Design, Disegno industriale (prototipazione e produzione in piccola scala di oggetti ingegneristici ed artigianali), Design della Moda; -Spettacolo dal vivo e musica; -Audiovisivo; - Editoria.
    MASSIMALE CONTRIBUTO: Il contributo, concesso a titolo de minimis, non potrà superare la somma di € 30.000,00.
    DOMANDE: i termini verranno stabiliti nel bando in corso di pubblicazione.

    CHIEDI INFORMAZIONICHIEDI APPUNTAMENTO

  • MISE: "Agenda Digitale" e "Industria Sostenibile" rinviata l'apertura al 29 novembre 2016

    MISE.PON.AGENDA.DIGITALE.E.INDUSTRIA.SOSTENIBILEIl Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito che la data iniziale di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni per gli interventi "Agenda Digitale" e "Industria sostenibile" a valere sulle risorse del FRI, originariamente fissata al 26 ottobre 2016, è differita al 29 novembre 2016.
    La data a partire dalla quale possono essere avviate le attività di predisposizione delle domande da
    parte dei soggetti proponenti di cui al comma 1, fissata al 12 ottobre 2016 dall’articolo 2, comma 4, del decretodel Direttore generale per gli incentivi alle imprese 14 luglio 2016, è differita al 15 novembre 2016.Si tratta dell'apertura dello sportello per la presentazione da parte di piccole, medie e grandi imprese, anche in forma congiunta di progetti di ricerca e sviluppo nell'ambito delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione elettroniche (ICTJ, di importo compreso tra 5 e 40 milioni di euro.
    INTERBENTI FINANZIABILI: Gli interventi finanziabili sono quelli che riguardano:
    - per Agenda digitale, lo sviluppo di grandi progetti di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione elettroniche;
    - Per Industria sostenibile, grandi progetti di ricerca focalizzati nell’ambito di specifiche tematiche dell’industria sostenibile.
    AGEVOLAZIONE:Ricordiamo che le agevolazioni sono concesse nella forma combinata del contributo diretto alla spesa e del finanziamento agevolato.

    Chiedi Informazioni

  • Lazio: Mobilità sostenibile e intelligente, POR FESR. Domande di contributo fino al 20 ottobre 2016.

    lazio mobilità.sostenibile.por.fesrLa Regione Lazio ha approvato l’Avviso pubblico “Mobilità sostenibile e intelligente” (POR FESR Lazio 2014-2020, Asse I – Ricerca e innovazione e Asse 3 – Competitività).
    FINALITA': rafforzare la competitività del tessuto produttivo laziale attraverso il sostegno di Progetti Imprenditoriali innovativi realizzati da imprese, singole e associate.
    SETTORI: Gli ambiti nei quali dovranno essere conseguiti risultati significativi rispetto alla Mobilità sostenibile e intelligente sono l’automotive, la logistica e i trasporti.
    PROGETTI AMMISSIBILI: i progetti Imprenditoriali ammissibili devono essere coerenti con gli ambiti di intervento sopra indicati e rientrare in una delle due seguenti tipologie:
    PROGETTI SEMPLICI:si tratta di Progetti Imprenditoriali che devono prevedere un Piano di Investimento Materiale e Immateriale, che può essere completato da investimenti in Efficienza Energetica e/o da Attività per l’Internazionalizzazione.
    I Progetti Semplici possono presentare un importo complessivo di Spese Ammissibili non inferiore a 50.000,00 Euro e non superiore a 500.000 Euro, possono essere presentati da PMI e Liberi Professionisti e devono essere realizzati entro 12 mesi dalla data di concessione dell’agevolazione.
    PROGETTI INTEGRATI: si tratta di Progetti Imprenditoriali composti da uno o più Piani di investimento e/o Attività.
    I Progetti Integrati possono presentare un importo complessivo di Spese Ammissibili non inferiore ad Euro 500.000,00 Euro, oppure, se composti da sole Attività RSI, un importo complessivo di Spese Ammissibili non inferiore ad Euro 200.000,00.
    Ogni singolo Progetto Integrato non potrà complessivamente beneficiare di una Sovvenzione superiore a Euro 3.000.000,00.DOMANDE: progetti semplici, procedura “a sportello” dal 27 settembre 2016 fino al 29 novembre 2016. Progetti integrati: procedura “a graduatoria” dal 20 settembre 2016 e fino al 20 ottobre 2016.

    Chiedi Informazioni

  • Dal 2 maggio parte la Nuova Sabatini Ter. Finanziamenti agevolati alle PMI: Ridotti i tempi di concessione dei contributi, procedure semplificate per la erogazione.

    SABATINI.TER.250Sabatini ter prevede la concessione di contributi a fondo perduto a fronte della concessione di finanziamenti agevolati per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature, software, tecnologia digitale e beni ammortzzabili con la sola esclusione di terreni fabbricati e opere edili. Sono ammessi tutti i settori produttivi.

    Sono stati ridotti i tempi di concessione dei contributi e semplificate le procedure, infine è stata snellita la documentazione da produrre per la erogazione dei contributi.

    Il MiSe ha pubblicato la circolare attuativa fornendo numerose precisazioni sull'operatività della Sabatini Ter e specificado le varie aliquote dei contributi che sono differenziati per settoreproduttivo.
    Con l'emanazione della circolare del 23 marzo 2016, n. 26673 diviene pertanto operativa la nuova Sabatini riformata entrata in vigore lo scorso 10 marzo a seguito della  pubblicazione del decreto interministeriale 25 gennaio 2016 che apportava importanti novità.

    Le nuove domande potranno essere presentate a partire dal 2 maggio 2016 e i finanziamenti devono essere deliberati entro il 31 dicembre 2016. Richiedi informazioni

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

chiedi appuntamento 2 Giallo

FINANZIAMENTO SU ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITà

PULSANTE FINANZIAMENTO LIQUIDITA

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

NUOVA SABATINI: ACQUISTO ATTREZZATURE E BENI STRUMENTALI

NUOVA SABATINI 2017 2018

LAZIO GEEN

LAZIO GREEN

FONDI BEI PER LE IMPRESE

FINANZIAMENTI FONDI BEI 2018 PER LE PMI

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

INCLUSIONE SOCIALE

LAZIO.INCLUSIONE SOCIALE

BENI CULTURALI E TURISMO

LAZIO TURISMO E BENI CULTURALI

LAZIO PROSPEX PROMOZIONE DELL' EXPORT 2017

LAZIO PROSPEX 2 CATALOGO

ECONOMIA SOCIALE NO PROFIT E ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

PROGETTI DI ASSISTENZA A FAVORE DELLE VITTIME DELLA TRATTA

VITTIME DELLA TRATTA

AGEVOLAZIONI FISCALI E CONTRIBUTIVE PER LE IMPRESE DELLE AREE DEL SISMA

MISE.zona franca urbana sisma centro italia

RICERCA E SVILUPPO

LAZIO RICERCA E SVLUPPO

MICROCREDITO E MICROFINANZA

LAZIO.FONDO.FUTURO

PRE SEED

LAZIO PRE SEED

Fondo Rotativo per il Piccolo Credito (FRPC)

LAZIO FURC FONDO ROTATIVO PICCOLO CREDITO

ACCOGLIENZA MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

Ministero.Interno.Prima.Accoglienza.MinoriStranieri.Non.Accompagnati 2017

Iper e super ammortamento

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

SME Instrument di Horizon 2020

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

SELFIEMPLOYEMENT: PRESTITI A TASSO ZERO PER I GIOVANI

SELFIEMPLOIEMENT aprile 2017

AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

Riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati alle mafie

lazio riutilizzo a fini sociali di beni confiscati alle mafie

ARTIGIANATO INNOVAZIONE E CREATIVITA 2017

lazio artigianato 2017

LAZIO PROSPEX 2017

lazio prospex

CINEMA INTERNATIONAL

lazio cinema international

DECRETO TERREMOTO

DECRETO TERREMOTO

MESTIERI ARTIGIANI

LAZIO MESTIERI ARTIGIANI 2017

NUOVE IMPRESE CULTURALI

LAZIO IMPRESE CULTURALI 2017

INCLUSIONE SOCIALE

LAZIO.INCLUSIONE SOCIALE

INAIL BANDO ISI 2016-2017

INAIL.BANDO.ISI.2016 2017

Aerospazio e Sicurezza

LAZIO.AEROSPAZIO.E.SICUREZZA

BIOEDILIZIA E SMART BUILDING

LAZIO.BIOEDILIZIA E SMART BULDING

POR - FESR 2014-20

lazio.por 250

FONDI EUROPEI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
fino a 12.500.000 euro

FONDI BEI

FONDI.BEI

PER LE IMPRESE ITALIANE

CHIEDI INFORMAZIONI

 

NUOVA SABATINI TER

NUOVA SABATINI 2017 2018

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

Iscriviti alla Newsletter gratuita

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI

START UP NUOVE IMPRESE

finanziamenti a tasso zero

fino a 1.500.000

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA.250

Chiedi informazioni

 

Ismea: Subentro e Ampliamento in Agricoltura

CERCA

Iscriviti alla Newsletter gratuita

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Iscriviti alla Newsletter gratuita

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Iscriviti alla Newsletter gratuita